Manifattura

 

“Non avere paura di dare il tuo meglio per ciò che apparentemente sono piccoli lavori. Ogni volta che ne completi uno diventi molto più forte. Se fai bene i piccoli lavori, i grandi lavori tenderanno a prendersi cura di loro stessi”

Dale Carniege.

Best of Italy è la piattaforma nata con il solo scopo di valorizzare e promuovere le eccellenze Made in Italy; un’attenta ed accurata ricerca è alla base di questo progetto. Nulla è stato lasciato al caso, nessuna superficialità ha avuto la meglio durante la fase di progettazione e realizzazione.

Le numerose analisi effettuate hanno portato alla luce l’importanza della manifattura italiana a cui il network dedica una sezione. Per manifattura si intende l’insieme di quei processi che costituiscono le fasi della produzione industriale di manufatti materiali cioè tangibili.

L’attività manifatturiera, sviluppatasi a partire dal Seicento al di fuori del sistema delle corporazioni, dei regolamenti e dei controlli, avviene in luoghi in cui si eseguono produzioni del settore secondario dell’economia.

La nascita della manifattura costituisce un importante tassello del puzzle rappresentante i sistemi economici moderni. L’industria è sinonimo di settore secondario e si occupa della trasformazione dei beni primari.

Volendo analizzare questa attività, si possono distinguere tre fasi in particolare. La prima fase è costituita dall’approvvigionamento di materie prime che vengono concentrate in un dato luogo; la seconda operazione riguarda la produzione o trasformazione del bene primario in un prodotto finito o semilavorato;

il terzo ed ultimo passaggio produttivo riguarda la distribuzione del bene prodotto sul mercato.

L’industria, fondamentale per l’intero sistema economico, non è estranea al contesto generale, anzi è indispensabile instaurare una lunga serie di relazioni funzionali.

Scendendo nello specifico, è possibile distinguere tre tipologie di rapporti tecnico – funzionali.

Si definiscono verticali quei processi produttivi legati da una successione dell’apparato manifatturiero all’interno di una stessa impresa oppure tra diverse.

Per rapporto laterale si intende la produzione parziale destinata all’assemblaggio con altre componenti prodotte da diverse aziende.

Nel momento in cui le imprese utilizzano un processo oppure un servizio fornito in una determinata area si parla di rapporto di servizio.

In realtà, oggigiorno, per manifattura cosa si intende?

È possibile sostenere, senza allontanarsi dalla realtà, che per manifattura si intendono gli oggetti fatti a mano da artigiani. Ma è altrettanto vero affermare che la manifattura indica un’impresa industriale solo parzialmente meccanizzata. Sul vocabolario alla voce manifattura si legge “il complesso delle lavorazioni di una materia prima, in funzione della sua trasformazione, a mano o a macchina, in generi di consumo”.

Ogni manufatto presuppone un progetto, uno scopo da perseguire e di conseguenza un’intelligenza creativa in grado di dar vita all’idea iniziale.

“Nell’omologazione portata dalla globalizzazione, la maestria espressa dagli antichi mestieri è da salvaguardare al pari delle opere d’arte”

Carla Fendi.

Scroll Up